Riproduci video
CONDIVIDI
Finalisti: LESS IS MORE Indoor

LESS IS MORE Indoor

Premi
Nomination in Short List

Le Nomination in Short List, assegnate ai migliori lavori di ogni Sezione, hanno concorso, all’assegnazione dei premi di Sezione (Mediastar e Primo Classificato). Le Nomination rappresentano quindi i finalisti di ogni sezione e, anche se per questo non riceveranno riconoscimenti, saranno tutte pubblicate con immagine e credit sull’Annual cartaceo Mediastars.

Mostra
Primo Classificato Indoor

I Premi di Categoria sono istituiti per premiare i progetti individuati dalle Giurie per rappresentare al meglio le diverse aree strategiche di ogni Sezione del Premio e verranno premiati con il Premio Stella.

Mostra
Special Star per il Graphic Design
Le Special Stars costituiscono il premio assegnato ai Tecnici Professionisti per le singole voci di specializzazione professionale relative ad ogni Sezione e sono state assegnate a coloro che hanno ottenuto il maggior punteggio nelle votazioni tecniche di ogni Giuria. Il riconoscimento consiste in un diploma cartaceo e alla pubblicazione di foto e bio della persona premiata nell’albo dei migliori professionisti dell’anno, inserito nell’Annual cartaceo Mediastars.
Mostra
Credits

Progetto: LESS IS MORE
Utente: Gualapack
Agenzia: E.A.
Art: Sonia Ligorio
Copy: Paola Sereno
Direzione Creativa: Giorgio Delmastro
Illustrazione: Sonia Ligorio
Elaborazione Digitale: Martina Riccardi

Descrizione

Attività: campagna multisoggetto, allestimento stand fiera, compagna social media, contenuti sito web.
Abbiamo realizzato la nuova immagine pubblicitaria per Gualapack, azienda leader nel settore del flexible packaging. Il lancio della campagna è avvenuto in occasione di Interpack, la fiera internazionale più importante del settore, e l’adv creato è una multisoggetto basato sul concetto del potere del minimalismo.

La scomparsa del packaging

Abbiamo scelto di riprendere la celebre frase “Less is more”, attribuita all’architetto tedesco Ludwig Mies van der Rohe, e di applicarla al settore del flexible packaging. Gualapack, infatti, si distingue soprattutto per la produzione di pouches, una tipologia di pack leggeri e con un impatto ambientale ridotto in termini di rifiuti e trasporto, soprattutto se comparati ai classici packaging rigidi.
Per rendere visivamente questo concetto, abbiamo utilizzato l’iperbole della scomparsa del packaging, enfatizzando il concetto per cui il pack è così leggero da “scomparire” letteralmente, lasciando solo ciò che conta davvero, ovvero il prodotto. Meno contenitore e più contenuto, insomma, in linea con la filosofia minimalista. Abbiamo poi declinato il visual in tre soggetti distinti: food, non food (ad esempio prodotti per la casa e la cura personale) e caffè, per evidenziare la varietà di soluzioni che l’azienda offre ai propri clienti.
I visual creati per la campagna sono stati utilizzati in diverse applicazioni, sia online che offline, come i pannelli per lo stand espositivo a Interpack, i video per la promozione sui social media e la creazione di articoli per il sito web.

Posizione
XXVIII Edizione
2024
Ha partecipato in
AREA
Press e poster
SEZIONE
Esterna
CATEGORIA
Indoor
Agenzia
E.A. | Eclettica-Akura
Siamo un team specializzato in branding, strategie di digital inbound marketing, creazione di contenuti SEO e ADV. Siamo HubSpot Solutions Provider, per sviluppare CRM strategy con uno dei migliori software di Marketing Automation. Brand Identity Vuoi farti conoscere e riconoscere online e offline? ...
Credit
Sonia Ligorio
Graphic Designer e Illustratrice
E.A. | Eclettica-Akura

Sonia Ligorio, nata e cresciuta in provincia di Taranto, si è laureata in Graphic & Virtual Design con lode al Politecnico di Torino nel 2011. Dopo la laurea ha iniziato a lavorare come graphic designer in uno studio di Milano e dal 2013 è entrata a far parte del team di Eclettica Akura. Dal 2019 ha affiancato all’attività di grafica quella di illustratrice freelance vincendo diversi riconoscimenti e lavorando per clienti come North Sails, Lavazza, Mondadori, Rete del Dono, Gruppo CAP, DeAgostini, AIRC, Orchestra di Padova e del Veneto.

Mostra di più
Giorgio Delmastro
Direttore Creativo
E.A. | Eclettica-Akura

Giorgio Delmastro, torinese, si diploma al liceo artistico e alla Scuola politecnica di design (quella storica di Munari e Max Huber).

Ha svariate collaborazioni nell’ambito di grafica, design e advertising con studi di architettura, house agency e agenzie di comunicazione.

Dal 1999 è direttore creativo di Eclettica-Akura (successivamente rinominata E.A.).
Non ha mai tradito l’imprinting “munariano” fatto di rigore e spirito ludico, applicandolo ai settori più svariati. Grafica, design e multimedialità per multinazionali, piccole e medie aziende, enti pubblici.

In parallelo, da sempre, ha numerose incursioni nel mondo del “graphic novel”, dell’illustrazione didattica e della narrativa per ragazzi.
È autore di “Pois”, racconto per sole immagini disegnate, per la Voglino editrice.

Mostra di più
Puoi cercare qualsiasi argomento:
es. Un Credits, Un giurato, Un finalista, Un progetto, Un intervista
Ultimi articoli
No data was found
Edizioni
XXVIII Edizione
XXVII Edizione