Riproduci video
CONDIVIDI
Finalisti: Schär: the main ingredient is inclusion

Schär: the main ingredient is inclusion

Premi
Secondo classificato sezione Stampa

Il Premio Stella Mediastars per il “Secondo Classificato nella Sezione Stampa” riconosce l’eccellenza nella realizzazione di materiali stampati che dimostrano una notevole creatività, un design eccezionale e una comunicazione efficace, subito dietro al vincitore della categoria. Questo riconoscimento valorizza lavori quali annunci pubblicitari, brochure, poster, report annuali e altri progetti stampati che, pur non avendo ottenuto il primo premio, si distinguono per l’originalità delle idee, la qualità del design e la capacità di coinvolgere il pubblico con messaggi chiari e impattanti.

I criteri di selezione includono l’innovazione creativa, la precisione del messaggio, l’esecuzione artistica del design, e l’utilizzo strategico di elementi grafici come la tipografia, le immagini e il layout per attrarre l’attenzione e comunicare efficacemente con il destinatario.

Con questo premio, Mediastar intende enfatizzare la vitalità e la rilevanza continua della stampa come mezzo di comunicazione potente, capace di toccare il pubblico in modo diretto e personale. Il secondo classificato dimostra eccellenza e impegno nella creazione di materiali stampati che non solo trasmettono messaggi, ma elevano anche gli standard di design e creatività nel panorama della comunicazione visiva.

Mostra
Nomination in Short List

Le Nomination in Short List, assegnate ai migliori lavori di ogni Sezione, hanno concorso, all’assegnazione dei premi di Sezione (Mediastar e Primo Classificato). Le Nomination rappresentano quindi i finalisti di ogni sezione e, anche se per questo non riceveranno riconoscimenti, saranno tutte pubblicate con immagine e credit sull’Annual cartaceo Mediastars.

Mostra
Special Star per la Fotografia
Le Special Stars costituiscono il premio assegnato ai Tecnici Professionisti per le singole voci di specializzazione professionale relative ad ogni Sezione e sono state assegnate a coloro che hanno ottenuto il maggior punteggio nelle votazioni tecniche di ogni Giuria. Il riconoscimento consiste in un diploma cartaceo e alla pubblicazione di foto e bio della persona premiata nell’albo dei migliori professionisti dell’anno, inserito nell’Annual cartaceo Mediastars.
Mostra
Credits

Progetto: Schär the main ingredient is inclusion
Cliente: Dr Schär – Nicole Mattei head of Global Design and Packaging Strategy
Agenzia: Artefice Group
Direzione Creativa: Tommaso Terruzzi
Art Direction: Tommaso Terruzzi
Copy: Matteo Daffi

Descrizione

Schär: The main ingredient is inclusion.

Objective
Schär, brand leader  nel mercato dei prodotti senza glutine, ha due necessità principali a livello di comunicazione: comunicare gusto (per combattere il pregiudizio di categoria che fa dei prodotti gluten-free dei prodotti sciapi) e allargare il proprio target a tutti (come un brand mainstream che fa dell’inclusività uno dei suoi valori fondanti).

Solution
Una campagna coerente, emozionale e riconoscibile, composta da n°4 soggetti principali e l’utilizzo di altri contributi e di scatti da utilizzare in  tutti i canali: web site, profili social, punto vendita, cataloghi, campagne stampa di prodotto, e OOH.

Communication Concept
Basta un gesto semplice per raccontare tutta
l’attenzione di Schär in ogni cosa che fa,
dalla selezione degli ingredienti alla produzione e distribuzione.

I gesti vanno oltre l’interpretazione:
sono immediati, riconoscibili, universali.

La gestualità diventa un elemento distintivo della marca
e ne interpreta in modo ampio ogni singolo ambito:
dai prodotti al target, dagli ingredienti ai partner.

L’abbraccio è linguaggio non verbale.
Con un abbraccio stai dicendo:
sono qui, ti sono vicino, ti proteggo,
ti includo nel mio mondo.

Concept Execution

Al centro del messaggio ci sono qualità, passione, vicinanza, creatività e inclusione.
I valori di inclusione e vicinanza, nel caso di Schär, hanno una reale ragione di essere: è una proposta alimentare che non esclude nessuno. La qualità, la passione e la creatività spostano il focus sulle naturali caratteristiche organolettiche dei cereali e del cibo, sul piacere di mangiare senza restrizioni punitive.
Questi valori diventano emozioni e caratterizzano il mood della produzione fotografica nei minimi dettagli, in cui spontaneità, naturalezza e verità sono le parole d’ordine.

I food shots sono contemporanei, l’appetite appeal non è stereotipato.
Le situazioni interpretano uno slice of life vero, a base di momenti rubati volutamente imperfetti e naturali, in cui il cibo rappresenta il legame fra le persone.
È uno dei protagonisti di una storia. Che racconta la gioia della socialità.
Le immagini si dividono in due gruppi: quelle più corali dedicate alle situazioni di insieme, pensate per la comunicazione più generale e i dettagli, dedicati ai social, che illustrano momenti d’uso quotidiani intimi e dinamici.

Posizione
XXVIII Edizione
2024
Ha partecipato in
AREA
Press e poster
SEZIONE
Stampa
CATEGORIA
Specializzata
Agenzia
arteficegroup
arteficegroup è un'agenzia italiana multidisciplinare indipendente. Fondata nel 1996, arteficegroup può contare su un team di 98 persone, con uffici a Milano, Olbia e Torino, e di una straordinaria capacità di produrre in-house i progetti di comunicazione, digital, packaging e di retail. Ridefiniamo...
Credit
Tommaso Terruzzi
Creative Director
arteficegroup
Milanese quasi cinquantenne. Formatosi all’Accademia di Belle Arti di Brera. Un passato da artista post-pop tra tele e colori, poi mi innamoro della comunicazione.

25 anni di art direction, tra shooting, interlinee e crenature.

Da vent’anni mi sento a casa in Arteficegroup.

Ultimamente ho un nuovo innamoramento per l’AI generativa, tant’è che la mia bio l’ha cortesemente scritta Chatgpt.
Mostra di più
Puoi cercare qualsiasi argomento:
es. Un Credits, Un giurato, Un finalista, Un progetto, Un intervista
Ultimi articoli
No data was found
Edizioni
XXVIII Edizione
XXVII Edizione