Riproduci video
CONDIVIDI
Finalisti: Il Politecnico che ci piace

Il Politecnico che ci piace

Premi
Nomination in Short List

Le Nomination in Short List, assegnate ai migliori lavori di ogni Sezione, hanno concorso, all’assegnazione dei premi di Sezione (Mediastar e Primo Classificato). Le Nomination rappresentano quindi i finalisti di ogni sezione e, anche se per questo non riceveranno riconoscimenti, saranno tutte pubblicate con immagine e credit sull’Annual cartaceo Mediastars.

Mostra
Special Star per la Direzione Creativa
Le Special Stars costituiscono il premio assegnato ai Tecnici Professionisti per le singole voci di specializzazione professionale relative ad ogni Sezione e sono state assegnate a coloro che hanno ottenuto il maggior punteggio nelle votazioni tecniche di ogni Giuria. Il riconoscimento consiste in un diploma cartaceo e alla pubblicazione di foto e bio della persona premiata nell’albo dei migliori professionisti dell’anno, inserito nell’Annual cartaceo Mediastars.
Mostra
Special Star per lo Structural Design
Le Special Stars costituiscono il premio assegnato ai Tecnici Professionisti per le singole voci di specializzazione professionale relative ad ogni Sezione e sono state assegnate a coloro che hanno ottenuto il maggior punteggio nelle votazioni tecniche di ogni Giuria. Il riconoscimento consiste in un diploma cartaceo e alla pubblicazione di foto e bio della persona premiata nell’albo dei migliori professionisti dell’anno, inserito nell’Annual cartaceo Mediastars.
Mostra
Credits

Progetto: Il politecnico che ci piace
Utente: Politecnico di Bari
Agenzia: Never Before Italia
Head of Never Before: Italia Gaetano Contento
Account Manager: Never Before Italia Federica Giardina Papa
UxUi Designer: Never Before Italia Saverio Benedetto
Producer: Never Before Italia: Linda Detomaso
Sound Designer: Never Before: Italia Valerio Dell’edera
Art Director: Never Before: Italia Luca Perrone
Video Editor: Never Before Italia Leonardo Bettega
Casa di produzione: Omero su Marte

Descrizione

IL POLITECNICO CHE CI PIACE
IDEAZIONE DI UN PODCAST CON IL TALENT VINCENZO SCHETTINI DE “LA FISICA CHE CI PIACE”
ANALISI DI CONTESTO E CHALLENGE: Superare l’ansia di sbagliareQuando si decide di continuare il percorso di studi, le valutazioni su cui si basa la scelta dell’Università a cui iscriversi, secondo diverse indagini e report, risulta essere legata principalmente agli interessi personali degli studenti e, in secondo luogo, a una prospettiva occupazionale.
Solo il 44% sembra interessato al prestigio dell’Università alla quale iscriversi, e il costo degli studi preoccupa il 39% degli studenti. Meno rilevanti (ma comunque presenti) la vicinanza da casa (22%) e la possibilità di essere con gli amici dell’adolescenza (13%).
Inoltre è in atto un importante cambio di paradigma di cui tener conto ed è il macigno che i ragazzi della generazione Z si portano dietro, perché l’ansia di sbagliare, oggi che si è tentati di eliminare la “scusa” del destino o di qualcosa che trascende la responsabilità personale, è la compagna di un viaggio di individuazione che per i loro genitori aveva un bagaglio certamente più leggero.
SOLUTION: Ci sono scelte importanti che fissano un prima e un dopo nella propria vita. “Il Politecnico che mi piace” è un podcast (in formato audio/video e distribuito sulle principali piattaforme), di sei puntate più una live pensato per aiutare le future matricole a scegliere l’Università e affrontare le sfide di questo periodo cruciale della vita. Attraverso interviste a personaggi, influencer e studenti, il programma offre consigli, approfondimenti e momenti di intrattenimento.
Tra momenti ironici e altri più seri, “Il Politecnico che mi piace” vuole essere un format, leggero e profondo al tempo stesso, condotto da Vincenzo Schettini (professore di fisica ed autore del libro “La Fisica che ci piace”, da diversi anni è diventato una vera star del web), molto amato dai giovanissimi per la sua accuratezza e semplicità nello spiegare le dottrine della fisica, più di un milione di follower su TikTok, sulla pagina Instagram e più di 500 mila sul canale YouTube, Schettini rispecchia l’ideale del prof. che ogni allievo sogna di avere nella propria scuola.
Il podcast promuove un confronto attivo e aperto con la Gen Z, per aiutare i ragazzi a fare la scelta giusta, una specie di talk show moderno che ha l’obiettivo di toccare i temi universitari senza stancare, mantenendo un linguaggio e un atteggiamento confidenziale (tipico della generazione in oggetto) e senza soprattutto appesantire gli argomenti trattati.
Obiettivi raggiunti: Aiutare tutti i ragazzi (orientati a un indirizzo universitario STEM) a fare la scelta giusta – 3 MLN di visualizzazioni
Obiettivo di conversione del Podcast: Portare gli studenti a richiedere maggiori informazioni e scaricare i materiali a disposizione sulla landing page della campagna immatricolazioni 2023/24
CONTENUTI SU MISURA PER LA GENERAZIONE Z
La Generazione Z è la prima a essere completamente cresciuta con Internet e il modo in cui naviga e interagisce online è in continua evoluzione. Per loro, le piattaforme più rilevanti sono quelle dinamiche e con contenuti altamente visivi, che soddisfano le loro esigenze in modi creativi e innovativi. I brand non devono cercare di portare il pubblico della generazione Z nel proprio mondo, ma devono incontrarlo nel loro. Serve comprendere i loro bisogni, dare la priorità a pertinenza e autenticità.
È paradossale che, nell’era in cui teoricamente i tempi di attenzione delle persone sono più corti e queste preferiscono contenuti molto brevi, dal nuovo sondaggio di Ipsos del 2022 su migliaia di partecipanti appartenenti alla generazione Z emerge che questi sono sempre più disposti a consumare contenuti video che durano diverse ore sugli argomenti che li appassionano. Sembra che quando a una persona piace qualcosa, non ne abbia mai abbastanza. Il format podcast avrà una durata di 30 minuti e si allineerà ai contenuti più amati dagli spettatori della generazione Z in questo periodo.
PUNTATE PRODOTTE
1. Come scegliere correttamente il corso di Laurea: Il Rettore del Politecnico di Bari Francesco Cupertino e il Sindaco di Bari Antonio Decaro, raccontano al microfono de “Il Politecnico che ci piace” come scegliere correttamente il corso di laurea, aiutando la Generazione Z a superare stereotipi, ansie e paure in uno dei momenti più importanti della vita.
Ospiti: Francesco Cupertino (Rettore del Politecnico di Bari) e Antonio Decaro
(Sindaco di Bari)
2. Come affrontare il primo anno di Università: Marilde Longo e Ferdinando Napoli, ex alunni del Politecnico di Bari e fondatori di Edilportale e Archiproducts, svelano alle future matricole i segreti su come affrontare e superare alla grande il primo anno universitario.
Ospiti: Ferdinando De Napoli e Marilde Longo (Founder di Edilportale e Archilovers)
3. Come superare i test di ammissione: Cristina Angelillo, CEO di Marshmallow Games e Federico dell’Aglio, ex alunno del Politecnico di Bari, consigliano le future generazioni su come prepararsi per superare, i Test di Ammissione.
Ospiti: Cristina Angelillo (CEO di Marshmallow Games) e Federico dell’Aglio (ex alunno del Politecnico di Bari)
4. Come vivere il passaggio dalle superiori all’uni: Nuovi ambienti, nuove persone, nuovi metodi di studio e nuovi modi di seguire le lezioni. Come gestire questo cambiamento importante dalle superiori all’uni? Ascoltiamo i consigli e le esperienze di Mauro La Notte, Architetto, e di Donatello Macario, Designer.
Ospiti: Mauro La Notte (Architetto) e Donatello Mario (Designer)
5. Il miglior metodo di studio universitario: Ci vogliono anni per crearlo e pochi secondi per potenziarlo al massimo: stiamo parlando del metodo di studio, non uno qualsiasi, ma quello universitario. Andrà costruito con cura, in base alle proprie attitudini, per riuscire a ottenere il risultato migliore. Ascoltiamo i consigli e le esperienze dell’Ingegnere Simona Sasso, dirigente della Direzione Lavori Pubblici del Comune di Taranto e prof. Ing. Del PoliBa, Vincenzo Giliberti, Direttore dell’Area Innovazione e Digital Transformation di Teleperformance Italia e componente della Commissione ICT dell’Ordine degli Ingegneri di Taranto.
Ospiti: Simona Sasso (Ingegnere) e Vincenzo Giliberti (Professore e Ingegnere)
6. Come gestire lo studio e il lavoro: Gli studenti Andrea, Ingegneria Meccanica, e Mariantonietta, dottoranda del PoliBa, consigliano le future matricole su dove trovare lavoro e come gestire il proprio tempo. Studio, lavoro e vita personale possono intrecciarsi in armonia: basta avere una gestione del tempo impeccabile.
Ospiti: Andrea (Studente in Ingegneria meccanica) e Mariantonietta (Dottoranda Poliba)

 

15°
Posizione
XXVIII Edizione
2024
Ha partecipato in
AREA
Internet e multimedia
SEZIONE
Social media
CATEGORIA
Branded Content
Agenzia
Never Before Italia
Think different, like Never Before. Tutto quello che è marketing e comunicazione è il nostro lavoro, e ci piace farlo bene. Quello che invece ci riesce difficile, è spendere tante parole su noi stessi. Il modo migliore per parlarvi di noi è invitarvi a visitare la sezione Case Histories, perché quel...
Credit
Gaetano Contento
CEO e Founder
Never Before Italia
CEO e Founder di Never Before Italia, marketing consulting company, integra la consulenza strategica con la comunicazione, al fine di fornire alle aziende soluzioni end-to-end per accompagnarle come partner strategico unico nel business. Crede che per ottenere maggiore successo nel business si deve ri-acquisire la consapevolezza che i dati e il pensiero strategico rivelano sempre la strada giusta da seguire.
Mostra di più
Puoi cercare qualsiasi argomento:
es. Un Credits, Un giurato, Un finalista, Un progetto, Un intervista
Ultimi articoli
No data was found
Edizioni
XXVIII Edizione
XXVII Edizione