Riproduci video
CONDIVIDI
Finalisti: Tessere D’Italia

Tessere D’Italia

Premi
Special Star per l’Art Direction
Le Special Stars costituiscono il premio assegnato ai Tecnici Professionisti per le singole voci di specializzazione professionale relative ad ogni Sezione e sono state assegnate a coloro che hanno ottenuto il maggior punteggio nelle votazioni tecniche di ogni Giuria. Il riconoscimento consiste in un diploma cartaceo e alla pubblicazione di foto e bio della persona premiata nell’albo dei migliori professionisti dell’anno, inserito nell’Annual cartaceo Mediastars.
Mostra
Credits

Progetto: Tessere D’Italia
Utente: eFM
Agenzia: SAVE THE CUT
Casa di Produzione: SAVE THE CUT
Casa di Post-Produzione: SAVE THE CUT
Direzione Creativa: Federico Caponera
Art Direction: Federico Caponera e Riccardo Perazza
Copy: Federico Caponera
Regia: Federico Caponera
Direzione Fotografia: Luca Nardi
Montaggio: Gonçalo Alves Viana
Color Grading: Gonçalo Alves Viana
Animazione: Drawlight

Descrizione

Dare una nuova vita a circa 250 spazi distribuiti su tutto il territorio italiano portando un nuovo modo di vivere l’ufficio senza però scordarsi delle radici e della natura intrinseca al luogo. Il progetto Hubquarter mette in connessione spazi diversi, ascoltando le esigenze dei territori su scala nazionale. Il documentario racconta il lavoro di ascolto e dialogo con il territorio fatto a Ravenna. Sono state ascoltate persone del mondo dell’industria, dell’impresa, del volontariato, dell’associazionismo per raccogliere le loro esigenze. Attraverso la metafora del mosaico, “Tessere l’Italia, tessere d’Italia” vuole raccontare quanto l’unione tra i singoli formi un quadro più ampio rappresentativo dello strato sociale italiano. Attraverso le voci dei principali attori sociali del comune, il video racconta le nuove metodologie di organizzazione e networking. La scrittura al servizio delle storie evidenza come 14 player del settore (volontari e non) siano in realtà un unicum che, se curato, può essere motivo d’orgoglio dell’intero suolo nazionale. Una realtà iperconnessa e intrecciata ma fedele alle tradizioni, alle usanze e al genius loci di ogni posto. Un mini documentario rappresentativo dello stato attuale sociale del territorio, ma anche delle sue prospettive future. Prospettive che risultano essere realizzabili solo grazie all’unione di tutti i puntini come in un grande e stratificato mosaico.

37°
Posizione
XXVIII Edizione
2024
Ha partecipato in
AREA
Audio e video
SEZIONE
Tecnica audiovisiva
CATEGORIA
Branded Content
Agenzia
Save the Cut
Save the Cut è un’agenzia di comunicazione con base su Roma e Milano e una casa di produzione iscritta al MIC. Crediamo nel potere dell'incontro tra il mondo delle aziende e il linguaggio del Cinema. La nostra missione è tradurre la magia della narrazione cinematografica in un'arte persuasiva di com...
Credit
Riccardo Perazza
Creative Producer & Production Manager
Save the Cut

Dopo aver conseguito la Laurea triennale in scienze della comunicazione con una tesi sulla simulazione incarnata e il rapporto tra spettatore e media, Riccardo Perazza frequenta il Master in Management del Prodotto Audiovisivo per l’Entertainment presso la 24Ore Business School nel quale ricopre anche il ruolo di Tutor d’aula in seguito al riconoscimento di una borsa di studio per merito. Dal 2016 lavora come freelance per la realizzazione di spot e documentari in diversi ambiti artistici e corporate. Nel periodo tra il 2016 ed il 2018 collabora con la LUISS Summer School come tutor e Assistente docente ai corsi di videogiornalismo tra Roma e Mantova. Dopo aver maturato una passione per i processi organizzativi, dal 2021 ricopre il ruolo di Creative Producer e Video production manager per Save The Cut, agenzia di comunicazione e casa di produzione cinematografica indipendente dove si occupa della gestione del reparto video monitorando tempistiche di realizzazione e consegna e curando l’aspetto creativo di questi.

Mostra di più
Federico Caponera
Presidente e Direttore Creativo
Save the Cut
Dopo la laurea in Filologia con una tesi su Dante Alighieri, Federico Caponera frequenta un Master in sceneggiatura e produzione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e successivamente la School of Visual Art, a New York. Studia regia con Paolo Sorrentino, lavora al fianco di Erminio Perocco su progetti documentaristici e culturali e intanto realizza i primi lavori in Madagascar, in El Salvador e dirige i primi cortometraggi, al fianco di attori come Barbora Bobulova, Fabrizio Rongione, Pietro De Silva. Nel 2013 fonda, insieme a Bianca Sartirana, l’agenzia di comunicazione e casa di produzione cinematografica indipendente Save the Cut di cui è il direttore creativo e il presidente, e nel 2021 la casa di distribuzione cinematografica Son of a Pitch. Firma campagne per celebri brand nazionali e internazionali come direttore creativo o regista, ottenendo più di 50 selezioni in premi e festival nel mondo.
Mostra di più
Puoi cercare qualsiasi argomento:
es. Un Credits, Un giurato, Un finalista, Un progetto, Un intervista
Ultimi articoli
No data was found
Edizioni
XXVIII Edizione
XXVII Edizione